Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina dell'informativa sui cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies.

365giorniNO 2018 A5 ESECUTIVOUna rassegna per riflettere sul tema della violenza di genere e per celebrare il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.








Sabato 17 novembre, dalle ore 17.30

Le parole e le immagini giuste

Presentazione del libro Le parole giuste. Come la comunicazione può contrastare la violenza maschile contro le donne di Luca Martini e Nadia Somma

Interverranno:

  • Marina Malpensa, coordinatrice del Tavolo Pari Opportunità Distretto di San Lazzaro
  • Anna Pramstrahler, Casa delle donne per non subire violenza di Bologna
  • Luca Martini, scrittore, editore ed attivista
  • Nadia Somma, giornalista, consigliera D.i.Re-Donne in rete contro la violenza

    A seguire verrà inaugurata la mostra "I luoghi della violenza", con illustrazioni di Laura Romagnoli, a cura si Chiara Cretella

    La mostra sarà allestita presso la Mediateca dal 15 novembre al 15 dicembre.
    Alcuni cartelloni della mostra saranno visibili nei sei Comuni del Distretto di San Lazzaro.

    Al termine brindisi di saluto.


L'evento è inserito in Comunicare fa bene comune. Scuola di comunicazione sociale di genere.

L'ingresso è gratuito.


Domenica 25 novembre, dalle ore 16.00

Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne verrà lanciata Switch Up! la campagna contro la violenza sulle donne realizzata dall'Associazione Dry-Art e ideata dalle scuole secondarie di secondo grado del Distretto di San Lazzaro, nell'ambito del progetto Peer Education.

A seguire è prevista un'asta di beneficenza di abiti e accessori donati da privati e aziende.
Il ricavato sarà devoluto alla Casa delle Donne per non subire violenza di Bologna, presente con un banchetto informativo.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.

Scarica il flyer